‘LA RSU DI ROMA NON HA FIRMATO E DUNQUE NON C’È ALTERNATIVA AI LICENZIAMENTI’, IL MINISTRO CALENDA RIGUARDO ALL’ACCORDO TRANSITORIO SULLA CRISI ‘ALMAVIVA’

    almaviva-151216183401.jpg (1600×1200)

    “La Rsu di Roma non ha firmato mentre la Rsu di Napoli sì, quindi a questo punto non ci sono alternative ai licenziamenti. Abbiamo salvaguardato i posti di lavoro a Napoli, ma non c’è da festeggiare”. E’ il commento laconico di Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo Economico, riguardo l’accordo transitorio sottoscritto nella notte sulla crisi Almaviva. Dunque per i lavoratori del Lazio e della Capitale si prospetta un futuro a dir poco drammatico …