Home POLITICA ECONOMIA Amazon, al via a breve le consegne con droni negli Usa

Amazon, al via a breve le consegne con droni negli Usa

Ultimo aggiornamento 09:59

Amazon inizierà a breve ad effettuare consegne con droni nel mondo reale negli Stati Uniti. Il rivoluzionario sistema Prime Air del gigante della tecnologia ha finalmente ricevuto il via libera dalle istituzioni.

Sono passati quasi sette anni da quando Amazon ha presentato per la prima volta Prime Air. L’azienda ha promesso consegne tramite drone, riducendo i tempi di consegna dal magazzino a meno di 30 minuti.

Ma il lancio di un tale sistema è un campo minato legale e ha richiesto un’ampia supervisione da parte della Federal Aviation Administration. Ora Amazon ha finalmente ricevuto il via libera per offrire consegne commerciali con droni.

Amazon Prime Air, promette di trasportare i pacchi ai clienti in soli 30 minuti

È improbabile che Amazon inizi immediatamente a offrire consegne Prime Air ampiamente negli Stati Uniti. Ma l’azienda è ora libera di provare le consegne di droni ai clienti del mondo reale.

Nella sentenza della FAA, è stato osservato che Amazon può “consegnare pacchi ai clienti in modo sicuro ed efficiente”. Significa anche che Amazon è autorizzato a trasportare pacchi oltre la linea di vista dell’operatore di droni, che normalmente è considerato non sicuro.

Il sistema di consegna basato su drone Prime Air è stato annunciato per la prima volta nel dicembre 2013, anche se in una fase di test. Quindi l’anno scorso Amazon ha ridisegnato completamente il drone e ha detto che sarebbe stato pronto per iniziare a consegnare i pacchi nei prossimi mesi.

“Stiamo costruendo droni completamente elettrici in grado di volare fino a 15 miglia e consegnare pacchi ai clienti in meno di 30 minuti”, ha affermato Jeff Wilke, CEO di Consumer Worldwide di Amazon.