Home NOTIZIE LOCALI Atac, Raggi: “1 miliardo e 300 milioni debiti, vecchi manager risponderanno delle...

Atac, Raggi: “1 miliardo e 300 milioni debiti, vecchi manager risponderanno delle loro decisioni”

Ultimo aggiornamento 14:27

“I vecchi manager di Atac saranno chiamati a rispondere delle loro decisioni o dei presunti illeciti che, di fatto, hanno portato l’azienda all’incapacità di offrire un servizio pubblico efficiente e ad accumulare debiti per oltre 1 miliardo e 300 milioni di euro”. Lo scrive su Facebook il sindaco di Roma Virginia Raggi.

“Grazie alla procedura di concordato e al risanamento che stiamo portando avanti – prosegue Raggi – si può finalmente fare chiarezza su come è stata amministrata Atac negli ultimi decenni e sui danni economici che hanno penalizzato il servizio di trasporto pubblico. Il nostro obiettivo è di mantenere Atac pubblica e di migliorare il servizio offerto a cittadini e turisti. Continuiamo su questa strada per restituire ai romani un’azienda di trasporto pubblico sana ed efficiente”.