Home SPORT CALCIO Atalanta, Gasperini: “Potevamo rimanere di più in vantaggio”

Atalanta, Gasperini: “Potevamo rimanere di più in vantaggio”

Ultimo aggiornamento 10:22

Al termine della sconfitta per 5-1 con il Manchester City, l’allenatore dell’Atalanta Gasperini ha detto la sua sulla partita: “Mi è dispiaciuto del rigore. Sarebbe stata difficile uguale, ma eravamo partiti bene e stavamo giocando nel modo giusto. La partita potevamo tenerla un po’ più lunga, però è chiaro che la forza del City si vede e siamo andati sotto un po’ troppo facile. Il rigore era da evitare, mi ha infastidito perché ci ha complicato la partita e loro in quegli spazi diventano imprendibili”.

Gasperini: “Nel secondo tempo difficile da rimediare”

Va bene che la squadra cresca e si misuri in questi aspetti, anche se prende qualche gol di troppo. Sono cose che ci porteremo anche in campionato e in esperienze future. La speranza era solo quella di tenere il vantaggio più a lungo, invece ci siamo fatti rimontare tropo facilmente. Nel secondo tempo era più difficile rimediare, nel primo si poteva fare di più. Da questa competizione, società, pubblico e squadra usciranno migliorate”.

“L’Atalanta ti porta al limite, giocano bene non è un caso che siano arrivati in Champions e che siano anche quest’anno a lottare. Non è facile giocare con loro. Hanno avuto le loro opportunità, quando possiamo correre diciamo la nostra e loro ugualmente. Ora ci manca una partita per qualificarci. Una squadra che ha segnato tanti gol anche a Lazio e Roma, in tanti hanno sofferto contro di loro, per questo do tantissimo credito a questa vittoria”.