Home SPETTACOLO TV Avanti un altro, gioco finale Martedì 21 Gennaio: Marco da Genova, 180...

Avanti un altro, gioco finale Martedì 21 Gennaio: Marco da Genova, 180 mila euro, scesi a 27 mila: cosa è successo

Ultimo aggiornamento 08:31
PAOLO BONOLIS

La nuova puntata del preserale di Canale 5 Avanti un altro ha di nuovo intrattenuto milioni di fan storici, ieri. Una nuova pirotecnica puntata quella del 21 Gennaio. Nel programma guidato magistralmente da Paolo Bonolis e Luca Laurenti come sempre su Canale 5 come da tradizione un solo concorrente è riuscito ad arrivare al game finale. Come è andata?

Come sappiamo, una volta che bravura e fortuna coincidono consegnando la leadership a un solo concorrenti, costui o costei, può giocarsi il gioco finale. A chi è toccato nella puntata del 21 Gennaio? Ecco chi è il concorrente che ha giocato con Bonolis.

Avanti un altro, gioco finale Martedì 21 Gennaio: Marco da Genova punta 180 mila euro, ecco come è andata

Nella puntata di martedì 21 Gennaio di Avanti un Altro le evoluzioni del gioco hanno portato un protagonista ad eccellere su tutti gli altri: si è trattato di un giovane uomo di nome Marco. E’ stato lui ad andare infatti al gioco finale. Marco, un 37 enne di Genova che di professione fa il magazziniere è riuscito a giungere in cima alla puntata con l’obiettivo molto importante di poter accaparrarsi il montepremi pari a 180 mila euro.

Come è andata a Marco? Nonostante l’impegno e la concentrazione, il 37 enne di Genova non è riuscito a farcela nei canonici 150 secondi previsti dal regolamento del game di Bonolis e Laurenti. E pertanto ha bloccato il tempo e, di conseguenza, anche il montepremi.

A quel  punto ha potuto giocare per un ammontare di 27 mila euro, puntando al tutto per tutto. Ce l’ha fatta? Arrivato alla domanda numero 13, purtroppo per lui e per chi tifava per lui Marco non è riuscito ad andare oltre e, pertanto, fermandosi lì, ha perso la chance di vincere il montepremi.

aggiornamento ore 1.17

Avanti un altro, lunedì nessun campione. Cosa era capitato

Nella puntata di lunedì 20 gennaio invece c’era stata una bizzarria prevista però dalle norme regolamentari del game, quando nessuno concorrente è riuscito a laurearsi campione. Di conseguenza solo uno, tra i tanti riammessi al gioco, pescando il pitigozzo più fortunato, è andato al gioco finale ed è stato Massimo, un 46enne avvocato di Roma, con in palio 175 mila euro: dopo aver ridotto l’osso a 26 mila euro alla quindicesima si è arenato, tornando a casa a mani vuote.

Aggiornamento ore 5.19

L’ultima puntata dello scorso fine settimana, invece, domenica 19 gennaio a disputarsi il montepremi pari a 225 mila euro è stato un certo Antonio Turri.

Le dinamiche del gioco finale sono state le stesse di lunedì e martedì: infatti Turri aveva ridotto a 30 mila euro il malloppo, per non riuscire poi a cavarsela nella seguenza delle domande. Continua dunque a essere appena una, da inizio Gennaio, la sola vittoria nel game di Laurenti e Bonolis.

aggiornamento ore 8,30