Home POLITICA POLITICA ITALIANA Azzolina: “Scuole materne aperte a settembre con più personale e niente distanziamento”

Azzolina: “Scuole materne aperte a settembre con più personale e niente distanziamento”

Ultimo aggiornamento 17:14
LUCIA AZZOLINA MINISTRO

La scuola materna riaprirà a settembre, l’annuncio lo ha dato la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina a margine di una visita all’istituto Riccardo Massa di Milano. Monobanchi e più personale: questo il piano messo in atto dal governo per permettere l’aperura delle scuole per l’infanzia limitando allo stesso tempo la probabilità di diffusione del virus.

“I bambini sono quelli che hanno sofferto di più durante il lockdown e non abbiamo parlato di distanziamento nella scuola d’infanzia nelle linee guida perché non può esserci“, ha assicurato la ministra. Nessun distanziamento sociale tra bambini quindi, sarà il maggiore dispiegamento del personale e l’utilizzo di banchi singoli a limitare il pericolo.

“Ce la facciamo a riaprire a settembre”

La ministra Lucia Azzolina ha quindi fatto il punto sul piano adottato dal governo: “Daremo più organico per quanto riguarda il personale. Noi ce la facciamo a riaprire a settembre, non servono solo gli allarmismi ma le proposte, lavorare a testa bassa con molta umiltà e portare risultati a casa. Anche le scuole dell’infanzia riapriranno a settembre e restituiremo la socialità ai bambini”.

Poi la precisazione sui monobanchi: “Se ne sta occupando il commissario Domenico Arcuri, la gara partirà molto presto. I banchi sono singoli e al momento sono quelli che ci garantiranno maggiore distanziamento. Quanti monobanchi servono? Stiamo facendo le rilevazioni. Le abbiamo fatte prima con l’Ufficio scolastico regionale e adesso anche con i dirigenti scolastici”, ha concluso.