Home ATTUALITÀ Bannon si difende: “Arrestato per fermare la costruzione del muro” con il...

Bannon si difende: “Arrestato per fermare la costruzione del muro” con il Messico

Ultimo aggiornamento 11:22
BANDIERA AMERICAMA USA STATI UNITI D'AMERICA

Steve Bannon, 66 anni, ha detto che l’inchiesta che ha portato al suo arresto è “politicamente motivata”. Dichiaratosi non colpevole di fronte ai giudici, ai giornalisti che lo aspettavano fuori dal tribunale di New York ha dichiarato che l’indagine “è un intero fiasco per fermare la gente che vuole costruire il muro” al confine con il Messico. Bannon è stato rilasciato dopo esser stata fissata una cauzione da cinque milioni di dollari, di cui dovrà versare 1.7 milioni.

Leggi anche: Steve Bannon è stato arrestato per frode

Le accuse

L’ex stratega di Donald Trump è stato accusato ieri di essersi ‘intascato’ centinaia di migliaia di dollari ottenuti dalla campagna online We build the wall, una raccolta fondi (da 25 milioni di dollari) a sostegno della costruzione del muro anti-migranti al confine con il Messico.

Secondo la procura, l’ideologo del sovranismo made in Usa insieme a tre soci avrebbe “escogitato una truffa a danno di moltissimi donatori”, nascondendo l’uso effettivo dei fondi, spesso utilizzati per spese personali.