Home CRONACA CRONACA ITALIANA Barberino del Mugello, meno scosse ma più sfollati

Barberino del Mugello, meno scosse ma più sfollati

Sicuramente di intensità minore ma, le scosse di terremoto, anche nel corso della scorsa notte non hanno mancato di suscitare negli abitanti di Barberino del Mugello ansia e terrore. Lentamente però la situazione sembra tornare al meglio, come confermato stamane dai monitoraggi effettuati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Il problema purtroppo, comune a mezza Italia, è lo stato di conservazione dei nostri stabili e fabbricati, inevitabilmente a rischio rispetto alla minaccia sismica, seppure di non grave intensità. Così, ‘studiati’ attentamente gli effetti subiti dal centro storico del comune dopo ‘la botta’ di lunedì notte, i vigili del fuoco hanno precauzionalmente deciso di allargare la zona rossa. Tradotto in numeri, questo ha significato ‘lo sfollamento’ di ben 600 persone, le cui abitazioni e la loro stabilità passeranno ora al vaglio dei tecnici…
Max