Home POLITICA ESTERI Beirut, prevista per oggi una grande manifestazione di protesta

Beirut, prevista per oggi una grande manifestazione di protesta

Ultimo aggiornamento 11:29

Dopo la tragica esplosione di martedì 4 agosto a Beirut, nella capitale del Libano è prevista per oggi una grande manifestazione per protestare contro l’endemica corruzione del sistema politico e l’inefficienza delle istituzioni. Nonostante l’appuntamento inizi alle 16 (15 ora italiana) molte persone si stanno già radunando in Piazza dei Martiri, sede della protesta. Si respira aria di tensione. Già nei giorni scorsi ci sono stati scontri tra polizia e alcuni manifestanti davanti al Parlamento.

Segretario Lega Araba in visita a Beirut

Nel frattempo, Ahmed Aboul Gheit, segretario della Lega Araba, è arrivato oggi in Libano per incontrare il presidente della Repubblica Michel Aoun, il primo ministro Hassan Diab, il presidente del Parlamento Nabih Berri e visitare il ground zero al porto di Beirut. “La Lega Araba è al servizio del Libano”, ha detto Aboul Gheit al suo arrivo.

Leggi anche: Beirut, arrestato il direttore del porto

Leggi anche: Libano, il presidente Aoun non esclude “un’interferenza esterna” sull’esplosione di Beirut

Trump annuncia aiuti al Libano

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato su Twitter che domenica parteciperà a una videoconferenza internazionale di donatori per sostenere il Libano. “Faremo una videoconferenza domenica con il presidente Macron, i dirigenti del Libano e di altri parti del mondo. Tutti vogliono aiutare”, ha twittato. Gli Stati Uniti hanno già inviato “tre grandi aerei” carichi di materiali medici, cibo e acqua.