Home ATTUALITÀ Belgio, piccione viaggiatore venduto all’asta a 1,6 milioni di euro: il motivo

    Belgio, piccione viaggiatore venduto all’asta a 1,6 milioni di euro: il motivo

    Ultimo aggiornamento 14:53
    PIAZZA DUOMO DESERTA TERZO GIORNO CHIUSURA DECRETO VIRUS EMERGENZA CORONAVIRUS CORONA VIRUS COVID19 COVID 19 ITALIA ZONA ROSSA PICCIONE PICCIONI

    Un milione e seicentomila euro, tanto è stato pagato in Belgio un piccione viaggiatore. Il volatile, New Kim, una femmina di due anni, è stata messa all’asta dalla famiglia de Wouwer al prezzo iniziale di 200 euro. A riportare la notizia è la BBC.

    Un prezzo esorbitante, ma non il primo acquisto del genere. Alcuni anni fa, infatti, un piccione viaggiatore era stato acquistato per 1,2 milioni di euro. New Kim ha però stracciato ogni record con 1,6 milioni. A comprare il piccione è stato un anonimo acquirente cinese.

    In Cina, infatti, le gare di velocità tra piccioni viaggiatori sono molto popolari. Per questo New Kim, che nel 2018 ha vinto una serie di gare, è stata così gettonata. Il piccione è attualmente in ‘pensione’, non gareggia più. Ma verrà utilizzata per la riproduzione.