Home SPORT CALCIO Bentornata Serie A, tra novità e certezze

Bentornata Serie A, tra novità e certezze

Ultimo aggiornamento 10:31
VIA ROSELLINI 4 LEGACALCIO SEDE SERIE A SERIE B

Dopo due mesi di stop, al termine del pre-campionato più strano degli ultimi 50 anni, torna la Serie A. Con poco pubblico ma con la voglia di stupire ancora. Non sorprende però la vittoria della Juventus, che nel posticipo di ieri ha battuto con un netto 3-0 la Sampdoria, buona la prima quindi per Pirlo sulla panchina bianconera.

Il campionato italiano è ripartito sabato con la vittoria della fiorentina sul Torino. Poi è stato il turno della Roma, che non è andata oltre lo 0-0 contro il Verona. Dopo un buon primo tempo la squadra di Fonseca non è riuscita a trovare occasioni da rete, complice anche l’intricata vicenda Dzeko. L’attaccante bosniaco era in panchina ma non è stato schierato nemmeno a partita in corso, in attesa di sviluppi sul mercato che possano regalare rinforzi offensivi ai giallorossi.

E’ partito bene il Napoli, che si è imposto in trasferta sul Parma anche grazie all’impatto positivo del nuovo acquisto Osimhen. Bisognerà attendere invece il 30 settembre per valutare l’esordio Inter e Lazio. La squadra di inzaghi sarà impegnata nella difficile gara con l’Atalanta: dovrà fare a meno del nuovo acquisto Muriqi, risultato positivo al coronavirus.