Home POLITICA ECONOMIA Bollo auto, timide speranze di veder prescritto quello 2016

Bollo auto, timide speranze di veder prescritto quello 2016

Ultimo aggiornamento 13:37

Con la legge che prevede la prescrizione del bollo auto a tre anni dal primo gennaio dell’anno successivo  al pagamento, le regioni hanno tempo fino al prossimo 31 dicembre per riscuotere i mancati pagamenti del bollo auto relativi al 2016.

Dunque in tanti si aspettano, per chi non l’avesse ancora ricevuta, entro breve la contestazione del mancato pagamento. Ma attenzione: come spesso capita, a rendere ‘attiva’ (quindi legittima) la richiesta di pagamento che arriverà tramite raccomandata non sarà la data di ricezione, ma quella di spedizione della notifica. E’ ovvio che eventuali notifiche spedite dopo il 31 dicembre 2019 saranno da considerarsi prescritte.

Ma con questa fame di soldi che attanaglia le nostre istituzioni, davvero vi illudete che possano giungere solleciti di pagamento fuori tempo? Molto difficile…

Max