Home ATTUALITÀ Bonus meccanico da 500 euro: come funziona

    Bonus meccanico da 500 euro: come funziona

    Ultimo aggiornamento 12:06
    MECCANICO AUTOFFICINA OFFICINA RIPARAZIONE RIPARAZIONI AUTO AUTOMOBILE AUTOMOBILI PEZZI DI RICAMBIO CARROZZERIA AUTO EPOCA MESSA A PUNTO MANUTENZIONE

    Tra Bonus auto e Bonus mobilità ecologica ne spunta un altro, non ancora approvato ma nelle idee dell’Osservatorio Autopromotec, che appellandosi alle autorità competenti ha chiesto l’inserimento anche del bonus meccanico. Cosa prevedrebbe tale agevolazione: una detrazione fiscale del 50%, fino ad un massimo di 500 euro, per chi fa riparare la propria macchina.

    Non tutti, infatti, nonostante le agevolazioni e bonus, possono permettersi di acquistare una macchina nuova di zecca. Per questo l’intento della proposta è quello di favorire che ha una macchina di proprietà e intende ripararla usufruendo di un incentivo utile anche a combattere l’inquinamento e l’evasione fiscale.

    È noto, infatti, che una macchina danneggiata possa generare più inquinamento di una senza difetti. Il bonus meccanico, inoltre, sarebbe rivolto a chi paga con bancomat a fronte di regolare fattura, niente agevolazione invece per chi paga in contanti.

    Il bonus, ancora da ufficializzare, prevederebbe la detrazione del 50% della spesa per la riparazione dell’auto, fino ad un massimo di 500 euro. Un incentivo per chiunque abbia necessità di riparare la propria vettura ricorrendo ad un’interessante agevolazione.