Home POLITICA ECONOMIA Bonus tende 2020: cos’è e come richiederlo al 50% e superbonus 110%

Bonus tende 2020: cos’è e come richiederlo al 50% e superbonus 110%

Ultimo aggiornamento 09:42

Il Bonus Tende 2020 è una agevolazione pensata per le persone che vogliono installare delle nuove tende da interno o esterno o rinnovare quelle presistenti.

A parte il valore estetico, l’installazione di tende da sole favorisce l’isolamento termico, impedendo ai locali interni di surriscaldarsi e riducendo l’utilizzo di apparecchi come ventilatori o condizionatori. Per questo motivo, il Governo Italiano ha pensato di confermare nella Legge di Bilancio l’agevolazione fiscale del bonus tende.

Bonus tende 2020, come funziona la detrazione fiscale al 50%. Requisiti, quali spese, importo, chi può richiederla, superbonus 110%

Per ottenere il bonus tende 2020 il prodotto acquistato deve riportare il marchio CE e deve avere alcuni requisiti. In particolare, le tende devono essere mobili e posizionate per proteggere superfici vetrate. Inoltre, devono rispettare le norme di sicurezza ed efficienza energetica, e possono essere sia integrate al serramento, che apposta sulla facciata dell’edificio.

Fra le tipologie di tende da sole incluse nel bonus tende 2020 ci sono tende alla veneziana, tende esterne a bracci pieghevoli o rotanti, tende verticali, tende a rullo, sistemi per ombreggiare i lucernari e finestre a tetto.

Il bonus tende 2020 comprende, fra le voci di spesa, l’installazione e le prestazioni professionali collegate. Inoltre sono compresi costi per eventuali opere murarie ed edilizie correlate.

Detrazioni tende da sole 2020: novità Superbonus 110%, modalità di pagamento, documentazione da conservare, ecobonus

Per ottenere il bonus tende 2020 l’immobile deve essere esistente e quindi presente nel catasto, e si deve essere in regola con i tributi. Non è necessario che l’immobile sia dotato di impianti di riscaldamento o raffreddamento.

L’Ecobonus 2020 consente la detrazione del 50% della spesa, per un importo massimo di € 60.000, in 10 rate annue. In fattura deve essere presente la dicitura: “Schermature solari ai sensi del D.lgs 311/2006 allegato M”.

Inoltre, dopo l’emergenza coronavirus il Governo ha istituito il Superbonus 110% o Ecobonus 110%, previsto per lavori volti all’efficientamento energetico. Questa agevolazione consente di recuperare la totalità della spesa, secondo due modalità:

detrazione al 110% delle spese sostenute, per 5 rate di pari importo in 5 anni
– cessione del credito del 100%, pari alle spese dei lavori eseguiti, all’azienda edile