Home ATTUALITÀ Bonus vacanze 2020: strutture aderenti in Puglia, Sicilia, Sardegna, Calabria e Campania....

    Bonus vacanze 2020: strutture aderenti in Puglia, Sicilia, Sardegna, Calabria e Campania. Come cercarle

    Ultimo aggiornamento 12:40

    Dal primo luglio è possibile richiedere il cosiddetto ‘Bonus vacanze’, che dà diritto ad un massimo di 500 euro da utilizzare in alberghi, hotel o strutture ricreative. La richiesta va effettuata attraverso l’App IO, attraverso la quale è possibile inoltrare il modulo per chiedere il bonus da sfruttare per andare in vacanza a luglio ed agosto.

    La domanda quindi viene spontanea: chi può fare richiesta per il bonus vacanza 2020? Possono fare richiesta di tale bonus i nuclei famigliari con reddito ISEE non superiore a 40.000 euro. Chiunque rientrasse in questo range può dunque fare richiesta attraverso l’App I=, scaricabile da ogni store su tutte i sistemi operativi.

    Bonus vacanza, dove si può usare

    Prima di capire dove sarà possibile utilizzare il Bonus vacanza 2020, è bene ricordare a quanto ammonti tale rimborso. Per i nuclei famigliari composti da più di due persone la cifra è di 500 euro, si passa a 300 euro per due persone e infine a 150 euro per una sola persona. Un incentivo quindi per passare l’estate in Italia. Ma non tutte le strutture aderiscono all’iniziativa. Ecco come scoprire quelle che lo fanno.

    Per capire quali hotel, alberghi e strutture aderiscono all’iniziativa è necessario cercare sul sito di Federalberghi e Italyhotels.it, dove è presente l’elenco delle strutture che al momento ha detto sì al Bonus vacanze 2020. Oltre a capire quali sono gli alberghi da prendere in considerazione, attraverso il sito è possibile effettuare direttamente la prenotazione, così da rendere i passaggi più immediati. Le possibilità non mancano: una volta inserite data, tipo di struttura e Regione (ad esempio Puglia, Sicilia, Sardegna, Calabria e Campania) , il sito elencare tutte le strutture disponibili ad accettare il Bonus vacanza.