Home ATTUALITÀ Bonus vacanze Calabria, quali strutture lo accettano: come cercarle

    Bonus vacanze Calabria, quali strutture lo accettano: come cercarle

    Ultimo aggiornamento 09:26

    Agosto si avvicina, è tempo di ferie. L’emergenza ha cambiato il modo di intendere le vacanze, almeno per quest’anno sono vietati viaggi intercontinentali; anche quelli in Europa sono sconsigliati. Il governo invita a visitare le bellezze del nostro paese, che non sono di certo poche. Per farlo ha proposto un incentivo sottoforma di bonus.

    Nasce con questo intento il Bonus vacanze 2020: un contributo economico di 500 euro al massimo da spendere in strutture come alberghi, hotel e villaggi che lo accettino. Il contributo varia in base al numero del nucleo famigliare: più di tre persone hanno diritto a 500 euro, due a 350 e una persona a 150.

    Bonus vacanze in Sicilia, come fare

    A chi spetta il bonus vacanze

    Non tutti possono fare richiesta al Bonus vacanze 2020, solo chi rispetta determinati requisiti. È infatti possibile fare richiesta dell’incentivo, tramite l’app IO, per tutte le famiglie che abbiano un Isee non superiore a 40.000 euro.

    Calabria, come andar col bonus vacanze

    In questi giorni fremono i preparativi per le partenze: in molti stanno ancora cercando dove andare. Chi ha ricevuto il Bonus vacanze potrebbe però trovare alcune difficoltà per quanto riguarda le strutture dove alloggiare. Una recente indagine ha infatti affermato che solo 1 struttura su 5 ha aderito all’iniziativa.

    Gli albergatori, infatti, hanno bisogno di liquidità che preferiscono alle detrazioni fiscali in questo periodo complicato. Per chi vuole andare in Calabria, ad esempio, come può regolarsi per capire quali alberghi o hotel accettano il bonus vacanze? Basta andare sul sito di italyhotels.it, inserire la Regione di destinazione e le date e i risultati saranno filtrati in base alle strutture che aderiscono all’iniziativa. Un rapido consulto sul sito in questione è il gioco è fatto.