Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Borsa Oggi, 26 giugno 2020: Wall Street, Piazza Affari, Milano, Spread, titoli...

Borsa Oggi, 26 giugno 2020: Wall Street, Piazza Affari, Milano, Spread, titoli e listini europei, Asia, come sta andando in tempo reale

Ultimo aggiornamento 11:18

Ci ritroviamo anche quest’oggi ad analizzare i dati della Borsa nella giornata del 26 giugno 2020: cosa succede a Wall Street, a Piazza Affari, e nelle altre sedi? E come sta andando lo Spread, e come i titoli e listini europei? E in Asia?

Ecco un focus su come sta andando in tempo reale il ‘mondo’ finanziario e economico globale, a partire dal differenziale bund-btp passando per la Borsa di Milano e tutte le altre, nei tempi dei covid-19 e della crisi economica mondiale.

Borsa Milano Oggi, 26 giugno 2020: Wall Street sostiene il rialzo Piazza Affari

La Borsa Milano oggi, 26 giugno 2020, parte in ottimismo per via dell’andamento positivo dei finanziari sulla piazza newyorkese di Wall Street.

Ieri i contagi negli Stati Uniti hanno fatto registrare un nuovo record portando vari governatori, tra cui quelli del Texas, della Nord Carolina e della Louisiana, a bloccare i piani di riapertura.

A favorire gli acquisti sui listini però ecco le voci su un alllentamento della Volcker Rule, la legge del 2012 che disciplina l’attività speculativa degli istituti di credito.

Così in Europa, l’eurodollaro passa di mano a 1,12081 (-0,08%) mentre il future con consegna settembre sul Brent sale a 41,4 dollari il barile, +0,68% rispetto al dato previo..

A Milano l’indice delle blue chip, il Ftse Mib, nei primi scambi della seduta di oggi, 26 giugno 2020, passa di mano a 19.350,60 punti, +0,6% sul dato di prima.

Avvio di seduta con il segno positivo pure per il Dax (+0,56%), per il Ftse100 (+0,91%), per il Cac40 (+0,9%) e per l’Ibex (+0,33%).

In apertura di seduta, lo spread con i titoli tedeschi va ad un rosso dello 0,8% a 179 punti base.

aggiornamento ore 9.00

Nel mentre Intesa Sanpaolo balza allo 0,28% dopo l’ok della Consob all’offerta su Ubi Banca (+1,32%).  Dopo i quasi +40 punti percentuali registrati ieri, le azioni Cattolica partono con un –0,4%. Secondo indiscrezioni, oltre a Generali (+1,02%), l’operazione di ingresso nel capitale era stata avanzata anche ad Unipol (+0,47%), Vittoria Assicurazioni e Allianz..

Fiat Chrysler sale dell’1,04%. Ieri il Ceo di PSA ha dato conferma alla idea di andare avanti nella fusione e confermato che l’operazione innescherà sinergie per 3,7 miliardi di euro.

aggiornamento ore 11.16

Quanto a Wall Street: gli indici di Wall Street, il Dow Jones ha segnato un +1,18%, lo S&P500 ha chiuso con un +1,1% ed il Nasdaq è salito dell’1,09%.

Le voci riportate dal Wall Street Journal sulla possibile rivisitazione della Volcker Rule hanno concesso a Goldman Sachs di sostare su un +4,59%, a JPMorgan di arrivare a un +3,49%, a Morgan Stanley di aumentare del 3,92% ed a Citigroup di implementare del 3,68%.

aggiornamento ore 14.00