Home SPETTACOLO CINEMA Box-office, gli Hungry Birds meglio di Brignano

Box-office, gli Hungry Birds meglio di Brignano

Lentamente si torna alla normalità: riaprono le scuole, gli uffici riprendono i loro ritmi insomma, l’estate si allontana velocemente. E’ vero che il beltempo ci sta assistendo, regalandoci ancora qualche week-end marino o campagnolo, ma è ormai questione di giorni.
Questa introduzione ‘crepuscolare’ per spiegare che la ripresa delle sale cinematografiche tarda ancora ad arrivare e, laddove non è il sole a rubare spettatori, è l’improvvisa moltiplicazione delle uscite – complice Venezia – a ‘spalmare’ i grandi numeri rispetto alle numerose offerte. Un’analisi buttata lì, per provare a spiegare il sensibile calo di biglietti staccati rispetto alla singola pellicola. Del resto, la cifra di appena oltre 5 milioni di euro incassati complessivamente dai cinema italiani, non fa fare certo salti di gioia agli esercenti e agli addetti ai lavori.
E’ ad esempio il caso del secondo episodio di ‘It’ che, pur rimanendo in testa al box office, con 1.447.354 euro incassati in questo fine settimana, rispetto alla precedente ha registrato un calo di affluenza del 70%.
‘Funziona’ ancora ‘Il Re Leone’, 1.275.086 euro, forse l’unico film che ha incassato di pù nella domenica, considerando le settimane di uscita ed il record globale di 35 milioni di euro totalizzati nel nostro Paese.
Buono anche il debutto di ‘Angry Birds 2: Nemici per sempre’ (431.618 euro), che gela invece la prima di Brignano, presente soltanto al decimo posto tra i film più visti nel week-end.
Come dicevamo, sull’onda del Lido, per contenuti ecco ‘Mio fratello rincorre i dinosauri’ (362.995 euro sui 1.264.555 euro complessivi), e per l’eco della candidatura agli Oscar, ‘Martin Eden‘ 8352.763 euro).
Bene anche per la terza puntata della saga intitolata ‘Attacco al potere‘ – stavolta ‘Angel has fallen‘ – in questo settimo tra i più visi con 266.212 euro.
Ancora tra i debutti, troviamo ‘E poi c’è Katherine‘ (102.156 euro), e ‘Strange but True‘ (60.624 euro), al nono posto.
Quindi, a seguire, ‘Grandi bugie tra amici’ (59.169 euro), ‘La mafia non è più quella di una volta‘ (44.691 euro), ‘La vita invisibile‘ (40.064 euro), e ‘Tolkien‘ (35.120 euro).
Max