Home ATTUALITÀ Buger King invita ad andare da McDonald’s: il motivo

    Buger King invita ad andare da McDonald’s: il motivo

    Ultimo aggiornamento 14:47
    BURGER KING AZIENDA ALIMENTARE FAST FOOD PUNTO PUNTI VENDITA VENDITE RISTORANTE RISTORANTI NEGOZIO NEGOZI STAY HOME

    Burger King che inviata ad andare da McDonald’s, solo una pandemia mondiale poteva spingere a questo. È come se il presidente dell’Inter invitasse i suoi tifosi a passare dalla parte del Milan. Eppure è successo. Ieri sera con un messaggio affidato ai canali social internazionali dell’azienda. Oggi su quelli italiani.

    “Ordinate da McDonald’s”, inizia così la lettera postata sui propri profili da Burger King. “Non avremmo mai pensato di chiedervelo – continua il post –  Come non pensavamo mai che vi avremmo incoraggiato a ordinare da KFC, Subway, Domino’s Pizza, Pizza Hut, Five Guys, Greggs, Taco Bell, Papa John’s, Leon, o un altro food store, il cui elenco è troppo lungo da riportare qui. In breve, da qualunque delle nostre sorelle catene alimentari, (fast o non fast)”.

    “Non avremmo mai pensato di chiedervelo, ma i ristoranti che danno un’occupazione a migliaia di lavoratori hanno bisogno del vostro supporto. Perciò, se volete aiutare continuate a coccolarvi con cibi deliziosi usando il delivery, il take away o il drive through. Un Whopper è sempre la cosa migliore, ma anche ordinare un Big Mac non è così male”., conclude il post.

    Quella di Burger King è una mano tesa verso il settore alimentare e dei fast food in particolar modo. Inoltre non sarà sfuggito al boss del marketing che un messaggio del genere avrebbe generato una mole di condivisioni e interazioni enorme. Come poi è successo. Insomma, Burger King è riuscita in un colpo solo a sensibilizzare e a farsi una grossa pubblicità.