Home SPETTACOLO Caduta Libera: al via da questa sera la decima edizione del quiz...

Caduta Libera: al via da questa sera la decima edizione del quiz di Canale 5

GERRY SCOTTI

Sta per tornare il gioco delle botole di Canale 5, con tanto di nuova sigla e una scenografia rinnovata. Da questa sera, a partire dalle 18:45, sulla rete ammiraglia Mediaset riparte Caduta Libera, il game show condotto da Gerry Scotti. La versione italiana di La’uf al HaMillion, format israeliano conosciuto internazionalmente come Still Standing, giunge alla sua decima edizione. 866 appuntamenti quotidiani nel preserale sinora andati in onda, di cui 48 nella prima edizione registrata a Barcellona, e tre speciali in prima serata. L’ultima, invece, si è interrotta il 18 novembre 2020, e dopo 53 puntate, a causa della positività al Covid del conduttore natio di Miradolo Terme. Non riuscendo lo stesso Scotti a registrare successivamente le puntate, Mediaset decise di mandare in onda le repliche delle ultime due edizioni.

Caduta Libera: il regolamento, come funziona il Giornalone

Il regolamento del gioco resta invariato. Il campione in carica, posizionato nella botola centrale, affronta un massimo di dieci sfide contro altrettanti concorrenti. Rispetto agli sfidanti, che in caso di eliminazione possono tornare nelle puntate successive, il campione ha tre vite ma, se viene sconfitto, non può tornare. Le sfide possono essere di due tipi:

Modalità classica: ai due concorrenti, a turno, il conduttore pone domande di cultura generale poste come definizioni enigmistiche. Oltre alla domanda, il concorrente visualizza tutte le caselle ed alcune lettere che compongono la risposta, ed ha 30 secondi per dare la soluzione. In caso di risposta esatta, la palla passa al concorrente successivo. Nel caso non riesce a dare in tempo la soluzione il concorrente esce di scena scaraventato giù dalla botola. Come scritto precedentemente, il campione ha tre vite e, se non sa la risposta esatta, può giocarla passando la stessa domanda all’avversario. Lo sfidante, se trova la soluzione ruba la vita al campione, che può giocare solamente in caso di mancata soluzione al quesito.

Mini-giochi: a partire dalla quinta edizione si alternano alla modalità classica delle sfide speciali con un regolamento leggermente diverso. Se a vincere è lo sfidante, ruba una vita al campione e si continua con la modalità classica. In caso contrario, invece, esce di scena. I mini-giochi sinora usati sono: Parole al buio, Parole mimetizzate, Parole arcane, 6 col resto di 2, Che coppia!, Bersaglio Libero e Chissà chi sarà?. A questi s’aggiunge Il Giornalone, il cui titolo rimanda a una manche di Superflash, il gioco a premi condotto da Mike Bongiorno negli anni Ottanta. In questo mini-gioco il conduttore pone quesiti sui fatti del passato, e i concorrenti devono indovinare i titoli di cronaca dell’epoca.

Caduta Libera: quanto si può vincere, chi è l’attuale campione del game show

Per ogni sfida vinta chi è sulla posizione centrale guadagna una somma da aggiungere al montepremi che può giocarsi nella fase finale. In ogni puntata si può vincere potenzialmente sino a 500.000 euro. In caso di eliminazione del campione il montepremi si azzera, chi lo ha battuto diventa il nuovo campione e inizia ad accumulare denaro. Il nuovo campione ha di default una vita, alla quale si aggiungono quelle eventualmente conquistate nella sfida precedente. Solo in caso di Ultima sfida, il montepremi del campione, se sconfitto dallo sfidante, non si azzera. Il concorrente che a fine puntata si trova nella botola centrale si laurea campione e si gioca il montepremi accumulato ne I dieci passi. Per vincere il giocatore ha tre minuti per rispondere correttamente a dieci domande. In caso contrario, il campione cade nella botola ma torna nella puntata successiva per difendere il titolo.

Oltre a Gerry Scotti, torna questa sera per difendere il titolo di campione Fabrizio Andreotti. Il social media manager di Vercelli, sulla botola centrale dal 6 al 18 novembre 2020, ha vinto fino a questo momento 96 mila euro. Un bottino niente male ma che può rimpinguare a partire dal kick-off di questa edizione, arrivando magari alle vincite dei grandi campioni. Primo su tutti Nicolò Scalfi, con 727.000 euro conquistati nelle sue 90 partecipazioni al game show di Canale 5. Dietro al “campionissimo”, Gabriele Giorgio di Pesaro con 316.000 euro vinti in 35 puntate, e Christan Fregoni di Brescia con 210.000 euro in 39 puntate.