Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Caldo: sarà un crescendo di giorno in giorno, fino ad arrivare ai...

Caldo: sarà un crescendo di giorno in giorno, fino ad arrivare ai 40° del prossimo week-end

Ultimo aggiornamento 15:48

Sembra superfluo starlo qui a ripetere, quando basta affacciarsi per vedere le nostre strade assolate con l’asfalto fumante, per sottolineare quanto faccio caldo!

D’altra parte siamo in estate e, complice i venti africani la temperatura percepita è pazzesca, tanto è che nello stilare bollettino relativo alle ondate di calore, il ministero della Salute, indica diverse città che, senza problemi, toccheranno il Livello 3, che allude a “condizioni di emergenza (vere ondate di calore), con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche“.

Gli esperti: “Questo caldo nuoce alla salute”

Mentre scriviamo malgrado faccio tanto caldo, non siamo ancora sopra la soia di attenzione ma poco ci manca; in particolare Bolzano e Perugia, segnano un Livello 2 (arancione), con “condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili”.

Ma vediamo nei giorni a seguire ciò che ci aspetta, secondo quanto stimato dagli esperti.

Domani in molte città si percepiranno 37 gradi

Domani, mercoledì 29 luglio, molte città italiane raggiungeranno il Livello 2 con un umidità tale da dare percezione di una temperatura di almeno 37 gradi. Quindi occhio per chi vive a Bolzano, Torino, Bologna, Firenze, Perugia, Roma, Rieti, Frosinone e Pescara.

Giovedì da bollino arancione con qualche ‘eccesso’

Il giorno dopo, giovedì 30 luglio, non andrà certo meglio, con ancora molte città da bollettino arancione (Bologna, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Verona e Viterbo), e  Perugia e Bolzano addirittura da ‘Bollino rosso’.

Gli esperti: “Attenzione: nel week-end toccheremo i 40°”

Come spiegano infatti gli esperti del sito iLMeteo.it, ”I termometri, entro giovedì, raggiungeranno picchi di 38°C a Firenze, Mantova, Ferrara, Bologna e su molte zone di Sardegna, Sicilia e Puglia. I valori termici aumenteranno ulteriormente tra venerdì e il weekend: a Firenze si toccheranno i 40°C, mentre Roma, Milano, Torino, Verona, Mantova, Ferrara si fermeranno a 38°C. Lo scettro di aree più calde d’Italia andrà alle zone interne della Sardegna, dove la colonnina di mercurio salirà fino a 43°C entro sabato 1 agosto”.

Max