Home BENESSERE Cancro, nuovo esame del sangue individua cinque tipi di tumori quattro anni...

Cancro, nuovo esame del sangue individua cinque tipi di tumori quattro anni prima

Ultimo aggiornamento 09:56

Gli scienziati hanno sviluppato un esame del sangue in grado di individuare cinque tipi comuni di tumore anni prima della comparsa dei sintomi.

Il test, chiamato PanSeer, è in grado di rilevare tumori di stomaco, esofago, intestino, polmone e fegato fino a quattro anni prima dei metodi di diagnosi convenzionali, come test di imaging o biopsie.

Secondo gli scienziati, i loro risultati, pubblicati sulla rivista Nature Communications, potrebbero aiutare a identificare quelli ad alto rischio di sviluppare la malattia, sebbene i risultati debbano essere validati in studi più ampi.

PanSeer, come funziona il test che individua il cancro quattro anni prima dei sintomi

Kun Zhang, professore all’Università della California, San Diego, e uno degli autori dello studio, ha dichiarato: “L’obiettivo finale sarebbe quello di eseguire regolarmente esami del sangue come questo durante i controlli sanitari annuali. Ma l’obiettivo immediato è testare le persone a rischio più elevato, in base all’anamnesi familiare, all’età o ad altri fattori di rischio noti“.

Gli autori hanno analizzato campioni di plasma di 605 persone che non hanno mostrato alcun sintomo della malattia, 191 dei quali sono stati successivamente diagnosticati con il cancro.

Hanno anche esaminato campioni di altri 223 pazienti con diagnosi di cancro, oltre a 200 tumori primari e campioni di tessuto normale.

Il team ha quindi sviluppato un test che è stato in grado di individuare il cancro nel 95% dei partecipanti che non presentavano alcun sintomo quando i campioni sono stati raccolti e gli è stata diagnosticata la malattia solo in seguito.

Ha inoltre segnalato il cancro nell’88% dei campioni provenienti da 113 pazienti già diagnosticati con la malattia. La tecnica prevede l’individuazione dei segni rivelatori del cancro in base a livelli molto piccoli di DNA tumorale circolanti nel sangue.

Inoltre, il test ha identificato correttamente campioni sani il 95% delle volte. Gli esami del sangue per rilevare il cancro sono diventati al centro di numerosi studi scientifici negli ultimi anni in quanto offrono un modo per sottoporre a screening i pazienti senza la necessità di un intervento chirurgico invasivo.

Ma i ricercatori hanno affermato che il loro lavoro è unico perché hanno avuto accesso a campioni di sangue di pazienti che non avevano sintomi, il che ha permesso loro di sviluppare un test che “può trovare marcatori di cancro molto prima dei metodi di diagnosi convenzionali”.