Home CRONACA Capodanno 2020: sequestrati 7 quintali di botti illegali a Milano

Capodanno 2020: sequestrati 7 quintali di botti illegali a Milano

Ultimo aggiornamento 14:17

Circa 740 kg di botti di Capodanno illegali sono finiti sotto sequestro, a Milano, in un’operazione della Guardia di Finanza. Tre persone nel merito sono state denunciate, mentre un’altra persona è finita in manette.

Botti di Capodanno 2020: boom di sequestri nel milanese

A far partire le indagini, l’individuazione su internet di annunci di fuochi artificiali, a firma pseudonimo, con appuntamenti dati ai clienti tramite telefono o app.

In uno stabile di via Padova uno degli artefici degli annunci è stato trovato in possesso di dieci kg di materiale illegale, mentre altre due persone sono state sorprese con un fornitore di botti illegali. Nella circostanza venivano sequestrati circa 105 kg di fuochi artificiali illegali in un’auto parcheggiata a Rozzano.

Nello stesso Comune, in un negozio i finanzieri hanno rinvenuto altri 280 kg di materiale esplodente, in condizioni anche pericolose.