Home POLITICA ESTERI Carcere a vita per Brenton Tarrant, l’attentatore di Christchurch

Carcere a vita per Brenton Tarrant, l’attentatore di Christchurch

Ultimo aggiornamento 17:42
Brenton Tarrant, Evening Standard

Brenton Tarrant, 29 anni, il responsabile della strage del 15 marzo 2019 nelle moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda, è stato condannato all’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale. A marzo il terrorista australiano si era dichiarato colpevole di tutte le accuse contro di lui: 51 di omicidio, 40 di tentato omicidio e terrorismo.

“Non vedrai più la luce del giorno”, ha detto il giudice Cameron Mander dell’Alta Corte di Christchurch al momento della lettura della sentenza. “I tuoi crimini – ha proseguito – sono così malvagi che, anche se resterai in custodia fino alla morte, questa pena non sarà sufficiente”.

È la prima volta che in Nuova Zelanda viene emessa una condanna così severa.

Mario Bonito