Cerveteri, tutela del mare: si parta dalle istituzioni

    Ultimo aggiornamento 00:00

    Per favorire una maggior tutela del mare e dei suoi valori, l’assessora Gubetti afferma che i concetti debbano partire dalle istituzioni. E’ questo il succo del pensiero della assessora Gubetti che a “La cittadinanza del mare’ parla di concetti importanti come quello appunto della tutela del mare che non possano non partire dalle istituzioni di cui lei stessa è rappresentante.
    La tutela del mare sta a cuore alla Assessora alle Politiche Ambientali che, a rappresentato presso il Molo Amerigo Vespucci l’Amministrazione Comunale nella cerimonia di firma del protocollo d’intesa tra l’USR Lazio – Ufficio Scolastico Regionale e la Capitaneria di Porto per la partenza del Progetto ‘La Cittadinanza del Mare’.
    Al Molo Vespucci a Civitavecchia con la Direzione Marittima e l’USR – Lazio Ufficio Regionale Scolastico, si parla dunque di tutela del mare.
    Hanno preso parte all’evento organizzato dalla Direzione Marittima del Comandante di Vascello Vincenzo Leone, più di 300 docenti e dirigenti scolastici degli Istituti di ogni ordine e grado della Regione Lazio, tra cui le 28 Scuole Polo per la Formazione, oltre a Donatella Bianchi, Presidente del WWF Italia, Simone Arrigoni, primatista di apnea, la Dott.ssa Maria Carmela Giarratano, Direttore Generale della Direzione Generale per la Protezione della natura e del mare del Ministero dell’Ambiente, dott. Roberto Arciprete, Vice Presidente Nazionale AGCI, dott. Roberto Neglia dell’Area Rapporti Istituzionali UCINA, il dott. John Portelli, Direttore Generale Roma Cruise Terminal, il dott. Antonio Ricchi, ricercatore CNR e Mauro Pelaschier, velista Italiano.
    “La Cittadinanza del Mare è un progetto che verrà portato prossimamente nelle scuole del territorio per sensibilizzare i ragazzi sul tema della salvaguardia del mare, delle nostre acque e della costa. Ragazzi che rappresentano i cittadini del futuro, coloro che un domani governeranno le nostre città. Essere cittadini del Mediterraneo – ha dichiarato Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – è una grande responsabilità alla quale nessuno di noi può sottrarsi. Ritengo quindi sia importante, a partire dalle Istituzioni, un impegno continuo e fattivo per proteggere il nostro mare”.
    L’occasione è stata anche da spunto per presentare la campagna contro l’utilizzo sconsiderato della plastica, promossa dalla Regione Lazio, ‘LAZIO PLASTIC FREE’.