Home ATTUALITÀ Check in online: i passaggi per velocizzare l’imbarco

    Check in online: i passaggi per velocizzare l’imbarco

    Devi partire, per un viaggio di piacere o di lavoro, magari prendendo l’aereo ma ti tocca sbrigare le ultime pratiche?  Hai prenotato un volo ma non sai come fare il check in online? Niente paura, nelle prossime troverai tutto ciò che ti occorre sapere e cosa fare per velocizzare l’imbarco. Per il check in ci sono dei particolari passaggi da seguire: in realtà non sono ostici, ma che possono seccare. Cosa occorre sapere?

    Ecco come si fa il check in online prima di una vacanza o di un viaggio di lavoro

    Quando si parte, tolte le valigie bisogna preparare passaporto e la carta d’imbarco del volo. Non tutti sanno che è però possibile fare il check-in online. Come? Semplice.

    La procedura per fare il check-in da casa può certo cambiare da compagnia a compagnia, ma in linea di massima è sempre sulla stessa falsariga.

    Prima di tutto occorre scegliere in anticipo il posto a sedere tra quelli disponibili ed evitare di rimanere vittima del cosiddetto “overbooking”, cioè restare senza posto a causa delle troppe prenotazioni. Nello stesso momento si può evitare di incorrere in penali salate, inflitte quando si effettua il check-in a poche ore dal volo.

    La maggior parte delle compagnie aeree permette di fare il check-in online qualche giorno prima della partenza. In generale si fa 24-48 prima della partenza, mentre per le compagnie low cost, spesso di può anche al momento della prenotazione o 30 giorni prima.

    Per il check-in online bisogna entrare nel sito della compagnia aerea con la quale si viaggia o via App ufficiale. Eseguito l’accesso con le credenziali registrate al momento della prenotazione si accede su “Le mie prenotazioni” o viceversa “I miei voli”.

    Dovrebbe apparire, in tal senso, una lista di prenotazioni con voci espandibili. Trovato il volo prenotato, si fa un semplice tap sul pulsante “Check-in adesso” poi si seguono le indicazioni a schermo e si inseriscono i dati richiesti.Oltre al codice di prenotazione vanno registrati il nome e il cognome del viaggiatore, il documento di riconoscimento. Dopodichè si stampa o salva in formato digitale la carta d’imbarco ottenuta alla fine della procedura. Ci siamo quasi, a questo punto.

    La cosa importante è portare fisicamente con sè in aeroporto i documenti che hai scelto di fornire al momento del check-in online. Una volta arrivato in aeroporto qualche ora prima della partenza, non dovendo fare il check-in fisicamente, ci si può recare direttamente al punto di imbarco e superare i controlli delle valigie. Occorre mostrare la carta d’imbarco ottenuta al momento del completamento della procedura online, da mostrare sia cartacea che in formato digitale. Poi, occhio al peso dei bagagli: spesso le compagnie permettono eccessi a seconda di accordi, ma laddove ciò non sussistesse, si rischia di pagar delle pesanti penali.