CHOC A CATTOLICA: 29ENNE NIGERIANO STUPRA UNA 18ENNE NEI BAGNI DELLA STAZIONE. ARRESTATO

    Ultimo aggiornamento 00:00

    Si era presentata in ospedale in condizioni psico-fisiche gravi. Non ci è voluto molto ai sanitari del pronto soccorso per capire che la 18enne era stata fatta vittima di uno stupro. Così, prestate le cure del caso, e calmato la ragazzina, i sanitari hanno subito avvisato gli agenti. Agendo con calma e comprensione, i poliziotti sono riusciti da avere la descrizione dell’uomo di colore che, dopo averla stuprata nei bagni della stazione di cattolica, le aveva anche rubato lo smartphone. Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Rimini sono così riusciti a rintracciare e fermare un nigeriano di 29 anni, poi riconosciuto dalla 18enne.
    M.