Home CRONACA CIE DI PONTE GALERIA: NIGERIANI CONTRO IL RIMPATRIO

CIE DI PONTE GALERIA: NIGERIANI CONTRO IL RIMPATRIO

Ultimo aggiornamento 13:47

Confermata la rivolta andata in scena stamane all’interno del Centro di Accoglienza di Ponte Galeria.
All’origine delle tensioni, le proteste di alcuni extracomunitari nigeriani i quali, si sono opposti all’imminente rimpatrio creando confusione in quattro sezioni dove sono ospitati gli uomini (oltre 122 persone), dando alle fiamme materassi e suppellettili.
Al Km2 di via Portuense, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenute anche le forze dell’ordine per sedare la protesta. A quanto sembra non ci sarebbero feriti e, anche se la tensione rimane comunque altissima, non sarebbero stati effettuati arresti.
Mentre dal CIE le bocche rimangono cucite, a parlare sono gli attivisti di ‘LasciteCIEentrare‘, che hanno rinnovato l’appello rivolto sia ai consigliari regionali, che ai parlamentari, affinché visitino la struttura per poter toccare con mano le condizioni di vita all’interno del Centro di Accoglienza.
Max