Home CRONACA Colombia, bambini morti in bombardamenti. Dimesso ministro della Difesa

Colombia, bambini morti in bombardamenti. Dimesso ministro della Difesa

Ultimo aggiornamento 11:35

Dopo la notizia della morte di 8 minori durante il bombardamento di una base della guerriglia dissidente delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc), il ministro della Difesa colombiano, Guillermo Botero, si è dimesso dal suo incarico.

Aggiornamento ore 6.00

“In riunione con il presidente della Repubblica per analizzare la attuale congiuntura politica, ci siamo accordati che la cosa più conveniente fosse che io presentassi la mia rinuncia all’incarico” ha dichiarato Botero.

Aggiornamento ore 7.00

Il generale Luis Fernando Navarro è il nuovo ministro della Difesa, dopo le dimissioni di Botero in seguito ai bombardamenti che hanno provocato la morte di 8 minorenni.

La rivelazione sulla morte dei minori è stata fatta in Parlamento dal deputato Roy Barreras con prove di colpa di Botero per aver insabbiato la notizia della morte di 8 ragazzi fra i 14 guerriglieri uccisi durante i bombardamenti.