Home SPORT CALCIO Consigli fantacalcio: 5 attaccanti per la 3^ giornata

Consigli fantacalcio: 5 attaccanti per la 3^ giornata

Ultimo aggiornamento 15:52

Sosta finita, è già tempo di campionato. Dopo la pausa per le nazionali tornano Serie A e fantacalcio, appuntamento fisso per gli appassionati. E come ogni turno fantacalcistico che si rispetti emerge sempre l’insicurezza sulla squadra da schierare, in particolar modo in questi primi scorci di stagione in cui le squadre devono ancora trovare la giusta alchimia.

Per questo qui potrete trovare dei consigli utili per schierare il miglior undici possibile per le vostre rose. Soprattutto per quanto riguarda gli attaccanti. Ebbene, ecco qui 5 giocatori offensivi che potrebbero farvi felici nel prossimo turno di campionato.

Fantacalcio, 5 attaccanti per la terza giornata

Piatek

Le pistole hanno le polveri bagnate, è ora di tornare a sparare. L’attaccante polacco ha smarrito la via del gol in questo avvio di campionato, ma la strada è lunga e il Milan si aggrappa alle sue spalle per avvicinarsi agli antichi e splendenti fasti. ‘Maledizione’ della maglia numero 9 a parte il polacco è pronto a tornare a sgenare.

Lautaro

Tre gol e messaggio a Conte. Sms dall’Argentina da parte di Lautaro, che dopo il tris contro il Messico si candida ad una maglia da titolare nella prossima gara contro l’Udinese. Lo stato di forma è straripante, l’incognita riguarda però i pochi giorni a disposizione per preparare la gara. Difficile però che Conte rinunci all’attaccante reduce da una partita monstre con la maglia dell’Argentina. Se lo avete in rosa quindi schieratelo.

Pinamonti

Contro la Roma ha iniziato alla grande, con la Fiorentina ha fatto il suo pur senza andare in rete. Il giovane attaccante è il perno offensivo del Genoa, una squadra abituata a segnare molto. Per questo se avete a disposizione il giovane attaccante è giusto fargli spazio, la sua freschezza e potenza sotto porta potrebbero risultare decisivi.

Lozano

Nella gara a distanza con Lautaro è uscito sconfitto, così come il suo Messico. Ma il Napoli ha bisogno di lui, a maggior ragione dopo gli infortuni di Insigne e Milik che rendono l’attacco azzurro spuntato. Il messicano può ricoprire tutti i ruoli dell’attacco, è l’arma segreta di Ancelotti: guai a lasciarlo in panchina.

Belotti

Il gallo ha iniziato a cantare presto in questa stagione, a differenza di quella stentata che si è messo alle spalle con poche reti in cascina. L’attaccante del Torino sembra aver approcciato al meglio il nuovo campionato, e ciò vuol dire che può puntare tranquillamente a raggiungere vette insperate nella classifica maractori. Lasciarlo fuori sarebbe un grande peccato.