Home SPETTACOLO GOSSIP Conto alla Rovescia, chi è Alessandro Cavalieri, il nuovo campione del preserale...

Conto alla Rovescia, chi è Alessandro Cavalieri, il nuovo campione del preserale di Gerry Scotti: età, di dov’è, professione, vita privata, Time Out, Montepremi

Ultimo aggiornamento 08:09

Un nuovo personaggio è protagonista in questi giorni dell’appuntamento col gioco preserale di Canale 5 condotto da Gerry Scotti, vale a dire Conto alla Rovescia. Di chi si tratta?

Dopo gli exploit degli ultimi giorni che avevano importo un campione in particolare capace anche di vincere un ricco montepremi, ecco che è arrivata una nuova piccola rivoluzione.

Cosa è successo? Ecco: è arrivato un nuovo campione. Di chi si tratta? E’ presto detto. Il suo nome è Alessandro Cavalieri.

Conto alla Rovescia, chi è Alessandro Cavalieri, il nuovo campione del preserale di Gerry Scotti: anni, di dov’è, professione, Time Out, Montepremi

Sabato sera, nel game preserale di Gerry Scotti è arrivato un nuovo campione e si tratta di Alessandro Cavalieri . Chi è il nuovo campione di Conto alla Rovescia?

Cosa sappiamo di lui, quale lavoro fa, quanti anni ha, di dov’è e in generale chi è Alessandro Cavalieri? Ecco cosa è noto sul suo rigurdo.

Ebbene, Alessandro Cavalieri ha 36 anni e viene da Reggio Emilia e, quanto al gioco, si è subito imposto strappando consensi e applausi.

Di lui sono subito chiari alcuni aspetti quanto alla vita privata. Alessandro Cavalieri, partendo dall’abc della sua vita privata, è dunque un emiliano trentaseienne che da Reggio arriva alla ribalta mediatica tramite il game di Canale 5. Sul piano più squisitamente professionale, Alessandro Cavalieri si occupa di vendite legate al mondo degli autoscontri.

Un ambito professionale, questo, molto stuzzicante e in crescita che ha interessato da subito il conduttore Gerry Scotti. Ma come è andata dal punto di vista del game? Purtroppo, pronti-via, Alessandro non ha saputo vincere il montepremi.

Aggiornamento ore 00,11

Sabato sera il nuovo campione arrivato al livello più alto di Conto alla Rovescia, vale a dire Alessandro Cavalieri è giunto al time out e ha giocato per un montepremi pari a 52,250 euro: ma suo malgrado ha risposto solo a 18 domande e dunque non ha vinto il montepremi.

E invece, come è andata il giorno dopo? Nell’appuntamento di domenica sera di Conto alla Rovescia il campione si è confermato. Ancora un sera da leader per Alessandro Cavalieri che, per appunto è arrivato al Time Out con un montepremi di 67,600 potenzialmente alla sua mercè. Ce l’ha fatta?

Ebbene, purtroppo per lui no. Perchè, in effetti, giunto al gioco finale il campione in carica ha risposto in maniera positiva a 17 sole domande, e pertanto non ha vinto neppure in questa puntata il montepremi in palio.

Dunque il rappresentante di autoscontri non ha saputo superare lo ‘scontro’ delle domande in sequenza del buon Gerry Scotti e, di conseguenza, pur laureandosi ancora una volta campione, non ha vinto ancora alcunché. Proverà a rifarsi oggi.

Aggiornamento ore 04,49

E nelle puntate precedenti cosa era successo? Come accennato, Venerdì sera nel preserale di Gerry Scotti si è assistito alla conferma del brillante e giovane campione precedente, vale a dire Mattia Batinti, il simpatico studente universitario diciannovenne che, come visto, in precedenza non solo si era laureato campione, ma aveva anche vinto un significativo montepremi. 

Dunque, nella serata di venerdì Mattia ha mantenuto la leadership di Conto alla Rovescia. Ma quanto ai soldi, come è andata in questa occasione?

Ebbene, il ragazzo perugino è giunto alla manche del Time out ma pur disputandosi un corposo montepremi pari a 48,540 euro, non ha saputo andare fino in fondo. Infatti, ha risposto solo a 17 domande, non vincendo dunque nulla in termini monetari.

In precedenza, Mattia Batinti si era confermato campione pur non essendo riuscito ad arricchire il bottino che si è già accaparrato.

Il nuovo campione, confermatosi, è Mattia Batinti: ma lo studente perugino non aveva saputo però vincere. Infatti, arrivato al time out si giocava ben 56,950 euro ma ha dato solo 15 risposte utili e pertanto non si è accaparrato il montepremi.

Mattia è un ragazzo di 19 anni che ha subito catturato l’attenzione non solo di Gerry Scotti ma anche del pubblico per la sagacia con cui ha affrontato la gara.

Il giovane, che viene da Perugia, ha superato le concorrenze ed è arrivato alla gara del Time Out: laddove, partendo da 54.000 euro di montepremi, ha saputo dare le venti risposte esatte utili per arrivare alla vittoria.

Di conseguenza, complici i tagli del malloppo, il concorrente ha portato a casa la bellezza di 29,643 euro di montepremi. E’ il 4° concorrente che vince nel preserale da quando è in onda.

Aggiornamento ore 8.09