Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Coronavirus, impennata di vittime: 24 in 24 ore. Calano i nuovi contagi,...

Coronavirus, impennata di vittime: 24 in 24 ore. Calano i nuovi contagi, salgono le terapie intensive

Ultimo aggiornamento 19:01

Se negli ultimi fine settimana, curiosamente, avevamo notato che i pur alti numeri legati ai contagi tendevano a diminuire lievemente, quanto comunicato oggi dalla Protezione civile fa invece rizzare i capelli in testa: nelle ultime 24 ore sono state infatti registrate ben 24 vittime (mentre ieri erano state 10), un dato che ci riporta agli inizi di luglio. Una preoccupante impennata che porta così il numero complessivo dei decessi da coronavirus in Italia, a 35.692.

Inoltre, sempre dai dati comunicati dal ministero della Salute, sono lievemente diminuiti i nuovi contagi da ieri (1.907), oggi sono infatti 1.638.

Fra tutte le regioni del Paese, da ieri  soltanto l’Abruzzo e la Valle d’Aosta non hanno registrato nuovi casi. Purtroppo, come sempre del resto, à la Lombardia a registrare l’incremento maggior di nuovi positivi (243), seguita da Lazio (197), e Veneto (186).

Attualmente nel Paese i positivi sono 43.161.

Male anche nelle terapie intensive dove, i pazienti corretti alla ventilazione meccanica, continuano ad aumentare: nelle ultime 24 ore se ne sono giunti altri 7, portando così il numero a 215 pazienti.

Intanto, sempre negli ospedali, con sintomi più o meno gravi, sono 2.380 gli italiani ricoverati.

Da non dimenticare poi i 40.566 ‘chiusi’ nelle loro case in isolamento domiciliare.

La buona notizia? Più che altro positiva: continuano a salire i dimessi ed i guariti, ora complessivamente 217.716 dall’inizio dell’emergenza.

Ecco nel dettaglio la situazione nelle regioni italiane

Max