Home ATTUALITÀ Coronavirus, positivi marito e figlia della donna contagiata nel Lazio. E Niccolò...

Coronavirus, positivi marito e figlia della donna contagiata nel Lazio. E Niccolò ritorna a casa

Ultimo aggiornamento 13:49

Nuovi scenari in Italia intorno al Coronavirus, con l’ufficializzazione dei due positivi, per marito e figlia della donna contagiata nel Lazio. E mentre Niccolò torna a casa, si registrano allo stato attuale 21 le vittime, ma anche 46 guariti.

Come detto, c’è stato un primo caso nel Lazio: una donna che era stata a Bergamo. Ecco come sta evolvendo la situazione.

Coronavirus, positivi marito e figlia della donna contagiata nel Lazio. E Niccolò ritorna a casa

“Ad oggi i primi test effettuati risultano positivi per il marito della donna e uno dei due figli”. Lo si apprende dal bollettino medico dell’istituto Spallanzani in merito a due dei membri della famiglia della donna, residente a Fiumicino, che era stata positiva ieri al Coronavirus. “Il test della donna è stato confermato anche dall’istituto superiore di sanità”, si apprende. E ancora: “Hanno lievi sintomi anche il marito e un figlio della donna risultata positiva”.

Intanto, Niccolò torna a casa.”E’ un momento emozionante, finalmente lo riportiamo a casa”, ha detto la mamma di Niccolò, il 17enne di Grado bloccato per in due occasioni in Cina a causa della febbre ma negativo poi ai test per il Coronavirus. Il ragazzo è stato dimesso dallo Spallanzani di Roma al termine dei 14 giorni di isolamento.

“Dopo sei mesi che non lo vedevamo e dopo tutto quello che è successo è stata un’emozione fortissima riabbracciarlo”, ha ammesso il padre di Niccolò. “Niccolò è contento di riabbracciare tutti quanti – ha detto la madre – finalmente questa disavventura è finita”.

Intanto, sono 822 i contagiati in Italia per il Coronavirus. Il numero conteggia anche delle 21 vittime – 4 in più di giovedì – e dei pazienti guariti; che, ora sono 46.