Home POLITICA ESTERI Coronavirus, Trump: “Il mio contagio? Una benedizione di Dio”

Coronavirus, Trump: “Il mio contagio? Una benedizione di Dio”

Ultimo aggiornamento 10:34
DONALD TRUMP

“Credo che il mio contagio sia una benedizione di Dio, una benedizione sotto mentite spoglie”. A dirlo è il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, in un video postato su Twitter di circa cinque minuti. “Ho contratto il virus e ho scoperto Regeneron, un farmaco che agisce in maniera incredibile”. “Voglio che tutti possano prendere questo favoloso farmaco gratuitamente”, ha poi proseguito, insistendo sulla possibilità della scoperta di un vaccino prima delle elezioni. “Ma è coinvolta la politica – ha sentenziato – E va bene. Vogliono fare il gioco loro”.

Il Regeneron (REGN-COV2) è un farmaco sperimentale che sembra aiuti i pazienti positivi ad alleviare i sintomi e riducendo la carica virale del virus. Non è chiara invece la sua utilità nei pazienti più gravi. Secondo gli esperti, la diffusione su larga scala di questo farmaco è improbabile a causa dei costi.

 

Trump, ancora positivo (dunque contagioso) è stato dimesso due giorni fa dal Walter Reed Medical Center e già ieri ha passato il pomeriggio nello Studio Ovale. In tutta sicurezza per il personale, dice la Casa Bianca.

Mario Bonito