Home SPETTACOLO TV Coronavirus, tutti i set sospesi dall’Italia agli Usa: stop a produzioni film,...

Coronavirus, tutti i set sospesi dall’Italia agli Usa: stop a produzioni film, teatrali, festival e programmi tv

Una valanga di produzioni cinematografiche, televisive ma anche teatrali e di rassegne e di festival in sospensione: tutta colpa del coronavirus, che ha messo in stop tutta una intera industria. Quella delle pellicole e degli spettacoli: che, come tantissime altre, è stata ‘chiusa’ in modo temporaneo, finché non sarà finita l’emergenza e la pandemia da Covid-19.

Quali sono le produzioni sospese? Quali i set cinematografici chiusi e i programmi e le opere teatrali messi in stand by? Ecco quello che succede in Italia e negli Usa.

Coronavirus, tutti i set sospesi dall’Italia: ecco gli stop di SKY e Rai

Da Rai a Sky, dall’Italia agli Usa: sono tanti i set sospesi, i programmi messi in stop, le rassegne e i percorsi teatrali interrotti. Tutti fermi, nessuno escluso dalle restrizioni per coronavirus. Ecco cosa succede.

Non si tratta solo di cinema e teatri e palinsesti tv: oltre alle uscite cinematografiche anche i festival e le rassegne hanno visto cancellazioni o rinvii per via delle restrizioni dovute alla pandemia di coronavirus.

Tantissimi i set di film e serie tv in Europa, a partire dall’Italia, e Stati Uniti. Per esempio Niccolò Ammaniti stava girando la serie per SkyAnna“, tratta dal suo ultimo omonimo romanzo (narra di una pandemia), con protagonista Giulia Dragotto.

Poi, tra le fiction sospese, c’è la soap italiana “Un posto al sole”. La messa in onda dei nuovi episodi è garantita fino a venerdì 10 aprile: da lunedì 13 aprile verranno trasmesse le repliche, e non si sa quando si riprenderà a girare.

Sospese anche le riprese di Leonardo, mega produzione internazionale di Lux Vide e Sony Pictures, e per tante altre fiction Rai come per esempio L’ispettore Coliandro 8 con Giampaolo Morelli, Rocco Schiavone 4 con Marco Giallini, L’Allieva 3 con Lino Guanciale e Alessandra Mastronardi e Il Paradiso delle Signore.

aggiornamento ore 4,10

Coronavirus, tutti i set sospesi dall’Italia: ecco gli stop di Mediaset e Netflix

Quanto a Mediaset? Dopo il rinvio di Made in Italy,  lo stop per l’emergenza ha bloccato Tutta colpa di Freud – La serie, con Claudio Bisio e Caterina Shulha, e Buongiorno mamma con Raoul Bova, Maria Chiara Giannetta e Beatrice Arnera.

Quanto a Netflix per via del coronavirus sono stati sospesi gli ultimi giorni delle riprese della terza stagione di Suburra. Ne aveva parlato direttamente Alessandro Borghi.

Stop anche per la quarta stagione di “Stranger Things”. “Ero al telefono con i vertici di Netflix quando è stata interrotta la produzione. Ho detto al cast ed alla squadra di lavoro che ci saremo per precauzione. Non c’erano membri della squadra malati, né qualcuno che dimostrava sintomi, ma è stato giusto fermarci”, ha detto il produttore e regista Shawn Levy della serie al sito comicbook.com.

aggiornamento ore 7.34

Coronavirus, tutti i set sospesi dall’Italia: ecco gli stop di Amazon e Apple

Amazon ha fermato la produzione della nuovissima serie basata sul Signore degli anelli di J. R. R. Tolkien, le riprese si dovevano svolgere in Nuova Zelanda, così come della seconda stagione di Carnival Row con Orlando Bloom: le riprese erano attese a Budapest.

Apple ha stoppato la produzione della seconda stagione di The Morning Show con Jennifer Aniston e Reese Witherspoon, e si ferma anche Grey’s Anatomy: sono stati girati 21 episodi di 25 della 16/a serie. Per precauzione il cast è rientrato nelle rispettive case in attesa di nuovi sviluppi.

aggiornamento ore 11.10