Home POLITICA ESTERI Covid-19, superate le 100 mila vittime negli Stati Uniti

Covid-19, superate le 100 mila vittime negli Stati Uniti

Ultimo aggiornamento 13:58
BANDIERA AMERICAMA USA STATI UNITI D'AMERICA

Negli Stati Uniti sono morte 100.572 di Covid-19. Superate le 100 mila vittime, una soglia che si sperava non venisse raggiunta. Nel paese si registrano più di 1.700.000 casi di coronavirus, 19.049 in più di ieri. Nelle ultime ventiquattro ore i decessi sono stati 767.

Lo Stato più colpito è quello di New York con 29.451 morti. A seguire il New Jersey (11.197), il Massachusetts (6.4739), l’Illinois (4.923) e la popolosa California (3.852).

Domenica 24 maggio il New York Times, uno dei quotidiani più importanti al mondo, ha dedicato la prima pagina del giornale alle vittime del Covid-19. Una fitta pagina con i loro nomi, accompagnati da una piccola notizia biografica per ognuno.

Dalla scorsa settimana la curva dei contagi e dei decessi è nella fase plateau, ovvero è in una fase di sostanziale stabilità.

All’inizio della pandemia il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, aveva detto: “Se i morti non saranno più di 100 mila, avremo fatto un buon lavoro”. Purtroppo quella terribile soglia è stata superata.

Mario Bonito