Home ATTUALITÀ Covid, Palù: “Virus sfuggito dal laboratorio di Whuan? Possibile”

    Covid, Palù: “Virus sfuggito dal laboratorio di Whuan? Possibile”

    GIORGIO PALU AIFA

    “E’ possibile che il Sars-Cov2 sia sfuggito dal laboratorio di Whuan ma non lo sapremo mai finché i cinesi non collaboreranno mostrandoci tutte le carte”. Lo ha detto Giorgio Palù, presidente dell’Aifa ospite di ‘Buongiorno’ su Sky TG24.

    Sicuramente questo virus è originato dalla Cina – ha aggiunto – Non potremo mai dire con certezza se sia un virus naturale o artificiale, non ne abbiamo la prova sierologica, né abbiamo trovato un ospite intermedio rispetto al pipistrello ‘zampa d’elefante’ che vive nelle grotte dell’estremo sud della Cina”.

    Palù ha poi messo in guardia sui rischia che potremmo correre nei prossimi anni: “Siamo pronti alla zona bianca, abbiamo dimostrato di essere molto efficaci nella vaccinazione. Ma credo che dovremmo attrezzarci per il futuro, per questa emergenza, il riemergere di questo virus e soprattutto di altri virus”.

    Ha poi concluso: “Ricordiamoci che l’emergere di virus pandemici che vengono dal mondo animale probabilmente sarà quello che noi affronteremo nei prossimi anni. Dovremo attrezzarci per diagnosticare in maniera più uniforme, avere dei criteri e una programmazione per quanto riguarda l’approccio e la diagnosi, il contenimento e le cure”.