Home NOTIZIE LOCALI Covid, weekend di controlli e sanzioni a Roma e provincia

    Covid, weekend di controlli e sanzioni a Roma e provincia

    CONTROLLI FORZE DELL'ORDINE PER RISPETTO ZONA ROSSA E COPRIFUOCO CARABINIERI VOLANTE CONTROLLI CENTRO DI ROMA DESERTO POSTO DI BLOCCO

    Meteo favorevole e una gran voglia d’uscire: è stato un weekend di sole e polemiche quello appena trascorso a Roma e provincia tra resse nelle via della movida, party illegali in centro, pienoni sul litorale e assembramenti impossibili da gestire.
    Malgrado le varianti e una campagna vaccinale agli albori, è stato un fine settimana d’assalto ovunque: tra ristoranti, spiagge, e controlli a tappeto. Sabato notte i primi blitz a Trastevere, con un appartamento di universitari zeppo, musica e schiamazzi e tentativi di fuga dal balcone all’arrivo dei carabinieri.

    Altra festa in via dell’Orso, a San Giovanni e Trastevere. 190 sanzioni in poche ore nel clou dell’urbe capitolino, e record di afflussi a Ostia, Fiumicino, Fregene e in tutta località da mare, con diverse misure contro assembramenti e per esercizi commerciali che violavano le norme anti covid. Non solo spiaggia: resse anche nelle vie dello shopping malgrado gli acquisti, nonostante i saldi, non siano decollati. Giù del 60%: uscire, dunque, non vuol dire dunque spendere, per romani e laziali, complice la crisi economica che ha colpito tutti, dagli esercenti fino agli utenti finali.