Home ATTUALITÀ Crollo ponte A14: 22 persone a processo

    Crollo ponte A14: 22 persone a processo

    Ultimo aggiornamento 08:38

    A processo 22 persone per il caso del il crollo del ponte 167 lungo l’autostrada A14. Il disastro risale al il 9 marzo 2017, avvenuto tra i caselli Ancona sud e Loreto nel Comune di Camerano, e causò la morte di due persone oltre al ferimento di altri tre soggetti.

    La Procura di Ancona ha quindi richiesto per 22 indagati il processo: si tratta di 18 persone e quattro società, imputate a vario titolo per aver commissionato, appaltato e subappaltato i lavori.

    Il pm Irene Bilotta contesta agli indagati anche l’omicidio stradale oltre all’omicidio colposo, il crollo colposo e la violazione delle norme in materia di sicurezza sul luogo di lavoro.

    Il ponte dell’A14 interessato dal crollo era oggetto di una una manovra di innalzamento, il 9 marzo 2017, quando l’impalcato obliquo rovinò sulla carreggiata. Il crollo portò la morte per i coniugi Emidio Diomede e Antonella Viviani, originari dell’Ascolano (Spinetoli), mentre 3 operai restarono feriti.