Home NOTIZIE LOCALI Cronaca, brevi: due indagati a piede libero a Latina, la motivazione

    Cronaca, brevi: due indagati a piede libero a Latina, la motivazione

    Ultimo aggiornamento 13:05

    Due indagati a piede libero a Latina,  proprietari dell’abitazione dove mercoledì in tarda mattinata, poco prima di mezzogiorno, è avvenuto il drammatico incidente sul lavoro in cui un pensionato di 71 anni è rimasto gravemente ferito ed è ricoverato in ospedale. Il reato ipotizzato è quello di lesioni colpose gravi ma anche inosservanza delle normative in materia di sicurezza sul lavoro. L’uomo e la donna, si tratta di marito e moglie, sono stati denunciati a piede libero perché secondo le indagini dei carabinieri, sono responsabili di aver convocato il 71enne rimasto ferito che doveva eseguire dei lavori, si trattava di un conoscente a cui si erano rivolti.

    Incendio fraschetta di Ariccia: cosa è successo

    Ancora in corso le indagini da parte dei carabinieri per l’incendio di una fraschetta di Ariccia, avvenuta a fine ottobre in piazza di Corte. Nella notte tra il 20 e il 21 ottobre scorso l’ingresso dell’attività, la porta e alcune strutture interne, furono danneggiate gravemente da un violento e repentino incendio. Anche se da una prima ricostruzione poteva sembrare un incendio per cause accidentali, dalla visione delle videocamere di sorveglianza fornite dalla sala operativa della polizia municipale, si è invece visto chiaramente che un soggetto, a volto coperto, probabilmente giovane, alto e di corporatura magra, con una tanica in mano dava fuoco e poi si allontanava a piedi verso Galloro-Genzano. La stessa notte anche ad Albano, in zona Pavona- Piani di Monte Savello, ci fù un altro incendio “sospetto” in un seminterrato di un ristorante. Ci sono quindi indagini incrociate nei due comuni per accertare i fatti.