Home NOTIZIE LOCALI Cronaca: violenza a Supino e Alatri, furto da 21mila euro alla Tiburtina

    Cronaca: violenza a Supino e Alatri, furto da 21mila euro alla Tiburtina

    Ultimo aggiornamento 17:11
    Carabiniere della compagnia di Pomezia

    A Supino, va a casa dell’ex compagna e la massacra di botte: 39enne albanese in manette. Nonostante il divieto di avvicinamento, dopo una discussione ha picchiato l’ex selvaggiamente. Lei è riuscita a chiedere aiuto ai carabinieri che hanno arrestato in fragranza di reato l’ex compagno violento, un 39enne albanese.

    Cronaca: violenza a Supino e Alatri

    Colpo da 21mila euro ad un supermercato Tiburtina. ladri fanno esplodere cassa continua in supermercato. E’ stato il boato dell’esplosione della cassa continua del negozio su via Tiburtina a far scattare l’allarme nel quartiere questa mattina all’alba. All’arrivo della Polizia i ladri erano però già fuggiti con il bottino. Secondo quanto ricostruito la banda è entrata in azione alle 5 circa: dopo aver infranto la porta vetrata, i criminali hanno fatto saltare la cassa continua rubando l’incasso circa 21mila euro. Al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

    Alatri, calci e pugni ad un giovane per rubargli il portafoglio: 27enne arrestato. Si è avvicinato ad una coppia di ragazzi con tono minaccioso per chiedere soldi e sigarette. Al rifiuto, si è scagliato contro il ragazzo prendendolo a calci e pugni, tentando di sottrargli il portafoglio e strattonando anche la ragazza. L’episodio è avvenuto nei pressi del piazzale del mercato. L’immediato intervento dei carabinieri ha consentito di arrestare l’autore dell’aggressione già censito per precedenti penali per furto, truffa e oltraggio e resistenza a P.U..