Home SPORT CALCIO De Laurentiis su Insigne: “Deve capire cosa vuole fare da grande. Higuain?...

De Laurentiis su Insigne: “Deve capire cosa vuole fare da grande. Higuain? Perché no”

Ultimo aggiornamento 10:37

Diretto come al solito, non si nasconde dietro mezze parole Aurelio De Laurentiis. Il presidente del Napoli ne ha per tutti: in un’intervista al Corriere dello Sport è un fiume in piena, inizia da Callejon e Mertens, a cui ha presentato un’offerta di rinnovo importante: “Mertens e Callejon sono legati a Napoli. Io li stimo, avremo modo di incontrarci e parlare. Il Napoli è un club da amare, è come una bellissima donna. A loro due ho presentato un’offerta otto mesi fa e di certo non posso andare oltre quanto loro proposto. Se poi vogliono andare a fare una vita pessima o le “marchette” in Cina, allora che sia Mertens o Callejon, vada pure. Ma sono due ragazzi intelligenti”.

De Laurentiis: “Se Ancelotti mi chiede Higuain perché no?

Il discorso di De Laurentiis si sposta poi su Insigne, che vive a Napoli un periodo tribolato: “I problemi di Insigne? Non li conosco. Gli voglio bene, ma se ha delle difficoltà soltanto lui le può superare. Io lo proteggo, ma lui deve capire che l’organico è formato da 25 giocatori e che tutti sono utili. Sarebbe meglio se ci facesse capire cosa vorrà fare da grande. Se Ancelotti dovesse decidere di non utilizzarlo deve smetterla di uscirsene con battute e atteggiamenti di sfida”.

Chiusura sul mercato: “Fabian Ruiz via? Il giocatore piace, tantissimo. Perchè, come ha scritto qualcuno, dovrei venderlo a 60 milioni? Me ne avessero offerti 180.. Higuain? Se Ancelotti me lo chiedesse, allora, perché no?”, ha concluso il presidente del Napoli.