Home STRANO MA VERO Deepnude, polemiche per l’app che sveste le donne in foto: cosa é,...

Deepnude, polemiche per l’app che sveste le donne in foto: cosa é, come funziona

Ultimo aggiornamento 06:48
Veronica Ruggeri foto nuda

Deepnude è un nuovo rischio che si corre sul web, o per meglio dire é una app che rischia di mettere in seria difficoltá gli utenti. Ma di cosa stiamo parlando? É molto semplice.

Deepnude é un tipo di applicazione che permette di denudare le donne nelle foto garantendo un effetto che sembra essere reale. I montaggi offrono un risultato fedele. Di conseguenza decine e decine di donne si trovano senza veli, spogliate letteralmente.

Deepnude, la app che denuda le donne: fotomontaggi realistici che spogliano gli utenti

Deepnude è una nuova applicazione che tramite l’uso di un algoritmo ad intelligenza artificiale riesce a svestire le donne. Un evidente atto di violenza che attacca senza alcuna remora in quanto a Privacy e pudore.

La manipolazione digitale rende per di piú piuttosto realistiche le foto, e sono in tantissimi quelli che ci cascano per via dell-elevato livello di verosimiglianza degli scatti.

Come detto la app usa un algoritmo basato su un database di parti intime che viene elaborato di modo da offrire quello piú compatibile con lo scatto da manipolare.

L’applicazione ormai è stata rimossa anche se il programma TV di Le Iene ha scoperto che è ancora possibile scaricarla tramite alcune indicazioni che circolano in rete.

Ad oggi, non é ancora dunque fermare il fenomeno, e sono tante le associazioni, come anche i personaggi famosi, che si sono gia´schierati in favore di uno stop di questa perversione digitale.