Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Dl rilancio parte malissimo: ci sarebbe un ‘buco’ di ben 100 mln...

Dl rilancio parte malissimo: ci sarebbe un ‘buco’ di ben 100 mln per le coperture. Tornerà in Commissione

Ultimo aggiornamento 15:17

Il governo si era già espresso positivamente soltanto che, le spese preventivate sono ben più basse rispetto a quanto invece necessario. Norme, hanno riferito stamane alcuni parlamentari dell’opposizione, che obbligheranno la Commissione Bilancio a riunirsi nuovamente, vista l’incerta copertura rispetto alle misure per il Mezzogiorno nel decreto Rilancio.

Dl Rilancio col ‘buco’: ammanco da ben 100 mln

A quanto pare si parla di coperture per ben 100 milioni di euro. Nello specifico, a non ‘quadrare’ sono le misure relative alla sospensione dei mutui delle Regioni speciali, così come il credito d’imposta (per le attività di ricerca e sviluppo nelle aree del Mezzogiorno), e nelle Regioni colpite dagli eventi sismici degli anni 2016 e 2017. 

Tuttavia, ufficialmente – visto che prima è previsto il voto procedurale – il dl dovrebbe tornare in Commissione Bilancio nel pomeriggio.

Dl Rilancio col ‘buco’, la Lega: “E’ vergognoso”

Una situazione per certi versi assurda, questa delle coperture ‘calcolate’ male, che ha subito sollevato le ire della lega, i cui deputati sono insorti: “Decreto rilancio in aula. Anzi no perché ci sarebbero emendamenti scoperti. E’ vergognoso che dopo settimane di ritardo il dl rilancio che doveva essere finalmente discusso oggi alla Camera rischia di tornare nuovamente in commissione perché ci sarebbero emendamenti senza coperture economiche. Questo governo è allo sbando totale – hanno aggiunto poi i leghisti – L’ennesima prova dell’improvvisazione di un esecutivo incapace di affrontare la situazione e bravo solo a fare annunci per prendere in giro gli italiani”.

Max