Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Dodi Battaglia: “Emozioni e lacrime che ho condiviso con il pubblico attraverso...

Dodi Battaglia: “Emozioni e lacrime che ho condiviso con il pubblico attraverso queste ‘Perle’”

Ultimo aggiornamento 17:08

Nelle canzoni che andrete ad ascoltare troverete tutto ciò che è importante e che ci accomuna, malgrado le vite e le esperienze così diverse: i desideri grandi per quanto semplici, le disillusioni, la voglia di amare, il desiderio, la città vissuta come antagonista ma anche complice, la conflittualità che si viene a creare tra uomo e donna. Tante vite diverse raccontate nello spazio di una canzone, ma vivide al punto da rendercene partecipi durante l’ascolto“. 

Eccolo Dodi Battaglia il quale, dopo la fortunata e redditizia avventura con i Pooh durata ben 50anni, continua a proporsi live, con le sue fedeli chitarre, in lungo ed in largo per l’Italia. 

Stavolta l’occasione è data dall’uscita del secondo live dedicato alle ‘Perle’, quelle canzoni scritte e realizzate con i Pooh, rimaste però loro malgrado nell’ombra, oscurate da brani molto più commerciali con i quali lanciare di volta in volta l’album di turno. Dunque, canzoni per lo più di ‘nicchia’ dove l’abile Valerio Negrini – storico ed indimenticato autore dei testi della leggendaria band –  è forse riuscito a dare il meglio di sé.

Un prezioso e ‘particolare’ repertorio che, spiega ancora il chitarrista, “E’ un piccolo, se rapportato alla mole di testi prodotti, ma rappresentativo esempio costituito dai dieci brani raccolti in questo album live, lavoro che contribuisce a fissare nel tempo un progetto musicale che molto mi ha coinvolto e appagato in questo nuovo percorso intrapreso come polistrumentista, compositore, interprete che affronta il mondo della musica con le proprie gambe, accompagnato dallo strumento che così profondamente ha segnato la mia vita, la chitarra”.

‘Perle’ che hanno impreziosito la discografia Pooh 

Ed eccole quindi canzoni come ‘Comuni desideri’ (Battaglia – Negrini); ‘Tra la stazione e le stelle’ (Facchinetti – Negrini); ‘Diritto d’amare’ (Battaglia – Negrini); ‘Bella’ (Facchinetti – Negrini); ‘Dialoghi’ (Battaglia – Negrini); ‘Lascia che sia’ (Facchinetti – D’Orazio); ‘Per una donna’ (Facchinetti – Negrini); ‘La città degli altri’ (Facchinetti – Negrini); ‘Lei e lei’ (Battaglia – Negrini); ‘Danza a distanza’ (Battaglia – Negrini); e l’inedita ‘Sincerity’ (Musica: Marcello Balena e Dodi Battaglia). Brani spesso ‘dimenticati’ dagli stessi Pooh nel corso dei loro concerti, ‘costretti’ a dover ‘accontentare’ i fan con canzoni molto più commerciali e da juke box, come i singoli.

Ora, come dicevamo, per l’esattezza venerdì prossimo (il 10 luglio), uscirà un vinile (33 giri, di quelli ‘veri’, cioè del peso di 180 Gr), al quale è allegato un bellissimo album fotografico che documenta alcuni momenti del live tour di ‘Perle 2’ (per Azzurra Music). L’album uscirà ovviamente in edizione limitata ed autografata, ed è quindi già in pre-order (https://bit.ly/3eNktDu).

Segnaliamo, come scritto, l’inedito ‘Sincerity’, che Dodi ha composto a 4 mani con Marcello Balena.

Dodi: “Lacrime di emozioni divenute Perle…”

Un album fortemente voluto da Battaglia che, riassumendo quest’ennesima avventura musicale racconta: “Nelle tante serate in cui ho avuto l’onore di condividere con voi questo bagaglio artistico, abbiamo avuto in comune le stesse emozioni e lacrime, quelle belle, di cui non ci si deve vergognare. Perché quando la commozione scaturisce dalla bellezza e dai ricordi che amiamo, ognuna di quelle lacrime è la più preziosa delle perle”.

Max