Home ATTUALITÀ Ebola, in Congo è emergenza internazionale

    Ebola, in Congo è emergenza internazionale

    Ultimo aggiornamento 14:17

    Dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) arriva la dichiarazione ufficiale: l’epidemia di Ebola in Congo è “una emergenza sanitaria pubblica a livello internazionale”.

    Si tratta di uno dei massimi livelli di allarme dell’Oms, arrivata dopo un meeting di emergenza di esperti dopo che sono emersi a Goma i primi casi di Ebola. La città ha due milioni di abitanti ed è uno snodo molto importate al confine con il Ruanda.

    Ebola: cos’è il virus, vaccino, sintomi e contagio in Congo

    In Congo ci sono stati 2.512 casi di Ebola (2.418 confermati e 94 probabili) e 1.676 vittime. A Goma sarebbero già 22 le persone potenzialmente contagiate.

    L’Oms ha auspicato cooperazione da parte dei Paesi confinanti per prevenire il rischio di epidemia e “migliorare la capacità di individuare e gestire” la malattia. “Nessun Paese deve chiudere le frontiere o porre restrizioni ai viaggi e al commercio”, precisa l’Oms.