Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS “Ecco ‘Sputnik’, il primo vaccino anti-Covid nel mondo’, testato anche da mia...

“Ecco ‘Sputnik’, il primo vaccino anti-Covid nel mondo’, testato anche da mia figlia”, annuncia Putin

Ultimo aggiornamento 16:25

Questa mattina è stato registrato il primo vaccino contro il Covid-19 nel mondo”, a motivare il tono piuttosto euforico con il quale il presidente russo, Vladimir Putin, stamane ha annunciato l’evento, aggiungendo un ‘particolare’ non da poco: “in un certo senso – ha infatti confidato il numero uno del Cremlino – ha partecipato all’esperimento: dopo il vaccino aveva la febbre a 38, poi il giorno dopo a 37”.

Il vaccino anti-Covid russo è stato chiamato ‘Sputnik’

Dunque, al momento efficace anche in casa Putin, al vaccino russo è stato dato un nome importante ed altamente evocativo: Sputnik, lo stesso del primo satellite messo in orbita – era il 1957 – da Mosca, che in questo modo surclassava sul tempo gli Usa in una fase storica delicatissima, definita ‘guerra fredda’.

Il vaccino antiCovid russo, disponibile dal gennaio 2021

Come si è poi affermato a pubblicare poco dopo sul suo portale il Russia Today, lo ‘Sputnik – sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca, – è stato già approvato e quindi  registrato dal ministero della Sanità russo come ‘il primo vaccino anti-Covid nel mondo’. Quindi la conferma che la stessa figlia del leader è stata ‘vaccinata’ e che come ‘effetto collaterale ha mostrato solamente una modesta febbre, per altro smaltita poco dopo.

Tuttavia, si legge nel sito che ospita il registro dei farmaci russi, lo ‘Sputnik’  verrà distribuito solo a partire dal primo gennaio del 2021.

Max