Home POLITICA ESTERI Elezioni Usa 2020, debutto in pubblico per Biden e Harris: “Con Trump...

Elezioni Usa 2020, debutto in pubblico per Biden e Harris: “Con Trump Stati Uniti a pezzi”

Ultimo aggiornamento 19:51

Joe Biden e Kamala Harris, candidati alla presidenza e vicepresidenza del Partito democratico negli Stati Uniti, hanno debuttato in pubblico per la prima volta insieme. “Lavoreremo per ristabilire l’anima del Paese”, hanno annunciato in una scuola di Wilmingotn, città del Delaware, dove vive Biden.

Dopo aver annunciato nei giorni scorsi la Harris, senatrice della California, come vicepresidente nel ticket per la Casa Bianca, Biden, favorito nei sondaggi, ha ingranato la marcia e accelerato in vista delle elezioni di novembre. “Kamala Harris è una donna intelligente, tosta, esperta, una combattente collaudata per la middle class”, ha detto Biden. “Questo è un momento grave per la nazione – ha proseguito – e non ho dubbi che la persona che ho scelto sarà la prossima vicepresidente degli Stati Uniti”.

Leggi anche: Elezioni presidenziali USA 2020: una guida al voto

Harris attacca a Trump

Nella sua prima apparizione pubblica da candidata vicepresidente, Harris non ha deluso le aspettative e attaccato duramente il presidente Donald Trump. “Non è all’altezza del suo compito”, ha dichiarato, perché “pensa solo ai propri interessi”. La senatrice non ha risparmiato il tycoon per come ha gestito in modo “sconclusionato” la pandemia da coronavirus. “Da Obama e Biden ha ereditato la più lunga crescita economica. E poi, come tutto ciò che ha ereditato, l’ha distrutto”, per questo, ha proseguito “bisognerà lavorare tanto e sodo”.

In chiusura Biden ha commentato la decisione di scegliere la Harris come vice: “Questa mattina, in tutta la nazione, quando le bambine si sono svegliate forse si sono viste per la prima volta in un modo nuovo. Loro che spesso si sentono trascurate e sottovalutate nelle loro comunità, compresa quella nera. Oggi possono immaginarsi come presidenti e vicepresidenti”.

Nel frattempo, dall’annuncio della scelta della vicepresidente, la campagna di Joe Biden ha raccolto più di 26 milioni di dollari in 24 ore. Secondo quanto riporta il New York Times, circa 150mila dollari sono stati dati da persone che hanno donato per la prima volta. 10,8 milioni di dollari sono stati donati in sole quattro ore. “La raccolta migliore di sempre”, ha twittato Clarke Humphrey, responsabile per le donazioni online dei democratici. Un segnale incoraggiante per il partito.

Mario Bonito