Home SPETTACOLO MUSICA Emma Marrone: “All’Eurovision io criticata, Damiano applaudito. C’è ancora sessismo”

Emma Marrone: “All’Eurovision io criticata, Damiano applaudito. C’è ancora sessismo”

EMMA MARRONE CANTANTE

È tornata ad esibirsi davanti ad un pubblico, con la prova generale del suo tour Fortuna Live 2021, all’Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro. Emma Marrone continua a fare quello che ama e le riesce meglio: cantare. Lo farà per tutta l’estate, insieme a compagne d’eccezione, come Alessandra Amoruso e Loredana Bertè.

Emma ha anche qualche sassolino da togliersi dalle scarpe, lo ha fatto intervistata dal Fatto Quotidiano, in riferimento alla sua partecipazione all’Eurovision 2014: “Con “La mia città”. Un bel pezzo rock ma mi hanno preso in giro per i pantaloncini di scena color oro che uscivano dal vestito. C’è ancora del sessismo e c’è ancora tanto da fare”.

Poi aggiunge: “Si è visto anche in conferenza stampa dopo la vittoria dei Maneskin. Damiano è arrivato in sala a petto nudo con gli stivali sul tavolo e la bottiglia in mano. È stato apprezzato. Io invece sono stata criticatissima, specie dalle donne”, conclude Emma.