Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Exit poll Referendum: il 60-64% si sarebbe espresso per il Sì. Nonna...

Exit poll Referendum: il 60-64% si sarebbe espresso per il Sì. Nonna Lisa, immagine dell’Election Day

Ultimo aggiornamento 16:56

Andate a votare perché dopo la vita è più bella. Lo dico soprattutto ai giovani. Quando io ero giovane le donne non avevano di diritto di voto. Non appena ce l’hanno concesso, le mie amiche ed io siamo andate a piedi fino al seggio pur di votare!”.

Arzilla come avesse l’argento vivo addosso, è sicuramente lei l’immagine più bella di questa tornata elettorale, che sarà ricordata come quella ‘minacciata’ dal temibile coronavirus.

Ma lei, Luisa Zappitelli, per tutti Nonna Lisa (nella foto), nonostante i 109 anni da festeggiare a novembre che si porta sulle spalle, mascherina sul volto, non esitato a recarsi al suo seggio d’appartenenza per esprimere il suo voto.

Nonna Lisa: la sua prima volta al seggio nel giungo del 1946

Ne sono passati di anni da quando, nel giugno del 1946, 35enne si recò per l aprima volta alle urne per scegliere fra la Repubblica e la Monarchia. Qui, a Città di Castello (Pg), dove vive circondata dal calore della sua folta famiglia, amata da tutti Nonna Lisa è giunta al seggio di San Pio, oltre che dai figli, scortata dai Vigili e dai Carabinieri, del resto lei è anche il numero uno della delegazione locale che annovera ben 13 ultracentenari cittadini.

Il sindaco su Nonna Lisa: “Un esempio di senso della Patria”

Fan sfegata del Presidente Mattarella (che ha sempre ricambiato con affetto, incontrandola e citandola in più occasione), la donna è stata omaggiata dal ‘suo’ sindaco, Luciano Bacchetta, che l’ha elogiata “come esempio cittadino di senso della patria e del dovere civico che tutti dovremmo imitare soprattutto in momenti critici come quelli che stiamo vivendo”.

Exit Poll Referendum: i dati danno in testa il Sì con il 60-64%

Dunque, grazie’ anche al forte senso delle istituzioni che ha animato Nonna Lisa, alla fine – nonostante il Covid – l’astensionismo non l’ha avuta vinta.

Ora la parola passa allo spoglio (dalle 15 referendum e regionali, domani le comunali) ed al momento possiamo affidarci soltanto agli exit poll che, riguardo al referendum danno un 60-64% al Sì, contro il 36-40% per il No…

C’è inoltre da segnalare che in relazione alla prima sezione scrutinata, delle 61.622 del Paese, il Sì ha ricevuto il 63,33% dei voti, contro il 36,67% dei voti espressi a favore del No.

Max